Dolci

Torta di mele irlandese con crema alla vaniglia

15 aprile 2016
Torta di mele irlandese con crema alla vaniglia

La torta di mele irlandese con crema alla vaniglia è golosa come una torta ed è buona come un pane. Umida, fragrante, speziata, con una crosta dorata e croccante.
Sa di casa, di latte, di coperte calde, di caffè, di primavera e d’autunno, di momenti in famiglia.
La ricetta e le sue piccole varianti si tramandano in Irlanda di famiglia in famiglia da generazioni. Sa anche di semplicità e di anni passati perché per realizzarla, volendo e disponendo di un po’ di tempo, si può rinunciare a tutta la tecnologia: sono sufficienti un coltello affilato, un mestolo di legno e una teglia da forno.
Lo ammetto, sono attratta dal sapore delle antiche maniere… ma a fine giornata, alla poesia di un dessert, preferisco abbinare la poesia del divano. Perciò occhieggio al mestolo, ma scappo con la planetaria.

“Una mela al giorno toglie il medico di torno. Basta avere una buona mira.”
(Sir W. Churchill)

Torta di mele irlandese con crema alla vaniglia

Torta di mele irlandese con crema alla vaniglia

SUGGERIMENTI

Per una torta perfetta, imburrate leggermente la base e il bordo della teglia da forno, poi tagliate un cerchio del diametro uguale a quello della tortiera e una striscia lunga quando il bordo della tortiera. Incollate quindi fondo e bordo alla tortiera.

STRUMENTI

Stampo per torta da 22/24 cm (io ne ho utilizzate due da 18 cm perché la preferisco più alta e piccola)
carta forno
setaccio
planetaria con frusta piatta o foglia (non necessaria)
termometro da cucina (per la crema)

Torta di mele irlandese

Torta di mele irlandese

INGREDIENTI
per una perfetta torta di mele irlandese con crema alla vaniglia

Per la torta alle mele

450 g farina 00 (debole, 170 W – oppure farina per dolci)
10 g polvere lievitante
pizzico di sale
4/5 chiodi di garofano ridotti in polvere (circa 1,5 g)
1,5 g noce moscata grattugiata
punta di un cucchiaino di vaniglia in polvere
170 g burro freddo
180 g zucchero
4 mele granny smith
2 uova
180 g latte intero
30 g zucchero di canna per spolverare la torta

Per la crema alla vaniglia

6 grandi rossi d’uovo a temperatura ambiente
78 g zucchero
360 g latte intero
buccia di limone
la polpa di una bacca di vaniglia oppure una punta di vaniglia in polvere

Torta di mele irlandese con crema alla vaniglia

Torta di mele irlandese con crema alla vaniglia

PROCEDIMENTO

Per la torta alle mele

Portate il forno a 190°C. Nella ciotola della planetaria setacciate farina, polvere lievitante, sale, chiodi di garofano pestati e noce moscata. Tagliate il burro a pezzetti i inseriteli nella ciotola con le polveri e la vaniglia. Inserite il gancio K e azionate la macchina fino ad ottenere delle briciole molto fini o, in altre parole, una polvere grossolana (potete eseguire la stessa operazione con un food processor oppure con le sole mani sbriciolando il composto).
Versate lo zucchero e mescolate.
Pelate le mele quindi dividetele prima in 4 parti, ogni parte in due fette e poi in dadi piuttosto grossi e omogenei fra loro. Versate le mele così tagliate nella ciotola con il composto di burro e farina e azionate la macchina fino rendere omogeneo il tutto.
In una ciotola a parte sbattete leggermente le uova insieme con il latte quindi versate i liquidi nella ciotola della planetaria e azionate la macchina brevemente, oppure mescolate con l’aiuto di un mestolo ma non molto: il composto deve risultare grossolano e denso.
Trasferite il composto nella teglia o nelle teglie foderate di carta e livellate leggermente la superficie usando il dorso di un cucchiaio. Spolverate con lo zucchero di canna e ponete in forno per 45 minuti circa. La torta sarà pronta quando la superficie risulterà di un colore oro scuro.

Per la crema alla vaniglia

In una ciotola mescolate i tuorli con lo zucchero, poi montateli con una frusta per circa 3 minuti fino a che il tutto diventi spumoso e prenda un colore molto chiaro.
Portate il latte a bollore in una pentola con la scorza del limone. A bollore raggiunto rimuovete la buccia del limone quindi versate il latte gradualmente nella crema di uova mescolando con una frusta.
Riversate il composto nella pentola e ponete quest’ultima sul fuoco, mescolando continuamente e facendo addensare fino a raggiungere gli 82°C. Versate infine la vaniglia e mescolate. Non superate la temperatura in cottura, altrimenti le uova stracceranno e vi troverete con una frittata zuccherata.

Servite la torta calda o a temperatura ambiente accompagnata dalla crema alla vaniglia.

Torta di mele alla scozzese con crema inglese alla vaniglia-7

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe interessarti

2 Commenti

  • BUNDT CAKE WITH APPLE, CINNAMON CREAM AND WALNUTS. I DO LOVE CALIFORNIA BAKERY! - L'ULTIMA FETTA29 novembre 2016 at 4:20 pm

    […] The next time you feel like baking an apple pie with a different twist, try this one, it’s really worth it. The original recipe doesn’t have any icing, that was my idea so it’s not mandatory. If you’d rather try an Irish version of the apple pie, click here. […]

  • Ciambella alle mele, crema alla cannella e noci. I do love California Bakery! - L'ULTIMA FETTA10 gennaio 2017 at 11:52 pm

    […] La prima volta che vi viene in mente di fare una torta alle mele con qualcosa di diverso, provatela, ne vale davvero la pena.  La ricetta originale non prevede la glassa, è un’idea mia, quindi non sentitevi abbligati Se siete curiosi di provare invece una torta alle mele in versione irlandese, cliccate qui. […]

  • Lascia un commento